[linee e persone]

Conosco persone che vivono la vita come una retta, unidirezionale, senza passato e con un presente che è già futuro. Altre la segmentano e la interrogano, nello spazio tra un tratteggio e l’altro, la esaltano o la torturano. Altre ancora la immaginano come una spirale, ma si dimenticano del micron di spostamento tra una curva e l’altra così restano in loop. Poi ci sono quelli che virano all’improvviso perché amano gli angoli acuti e quelli che invece la arrotondano.

Io non so, sto ancora cercando di capire. E quando mi arriva un audio, un fiore o una sollecitazione altra, penso che forse la vita non è una linea.

2 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...