[caparbietà]

Ogni venerdì mattina Tobia si alza alle 5.59, un minuto prima che suoni la sveglia. Apre la portafinestra e sta immobile in terrazza, aspetta le 6.39 ed esprime un desiderio.

Anzi, il desiderio.

Sempre lo stesso.

Oggi è la centesima volta.

Lo desidera e lo sogna a occhi aperti, guardando il mare.

Lesse in un libro che visualizzare i desideri aiuta a concretizzarli. Da quel dì lo fa una volta a settimana, per non consumarsi.

È un tipo caparbio, Tobia.

2 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...